AMICI

Votamiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

12 gennaio 2013

Cavolfiore con besciamella

Oggi lo ho preparato secondo una ricetta piuttosto classica che è bella golosa ma bastano pochi accorgimenti per renderla anche salutare.
Ingredienti:
 
1kg di cavolfiore
1 litro di latte di soia
6 cucchiai di farina di tipo 2
4 cucchiai di olio evo
pangrattato
sale marino integrale
noce moscata
Procedimento:
 
Lavare il cavolfiore e bollirlo intero in abbondante acqua bollente, leggermente salata. Trovo che farlo bollire già spezzettato sia più scomodo poi scolarlo, ma è solo un'opinione personale. Dovrà rimanere un po' al dente, per cui dovrebbero bastare 10-15 minuti di cottura.
Intanto si può preparare la besciamella. In un pentolino si scioglie la farina con il latte di soia, io utilizzo una frusta con cui riesco a non far venire grumi. Si mette a scaldare su fiamma media e si aggiungono i 4 cucchiai di olio evo, poi a proprio gusto si condisce con il sale e la noce moscata. Lasciar sobbollire mescolando con la frusta continuamente, finchè la besciamella non si sarà assodata. E' meglio lasciarla un po' più liquida che tanto deve poi cuocere in forno.
Il cavolfiore cotto, si scola, senza buttare l'acqua di cottura (utile per cuocerci la pasta ad esempio) e si posa su un piatto. Si tagliano le cimette e si posizionano in una teglia da forno preparata versando sul fondo un paio di cucchiai di besciamella e di pangrattato. Il cavolfiore lo si spezzetta grossolanamente nella teglia in modo che la riempa. A questo punto si versa il resto della besciamella.
Cuocere in forno a 200° per circa 30 minuti, deve formarsi una ghiotta crosticina sopra.
Lasciar intiepidire e servire.
 

Nessun commento:

Posta un commento