AMICI

Votamiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

19 dicembre 2012

Crostata con crema al cioccolato bianco e frutti di bosco



Ingredienti
  • >> Per la pasta frolla:
  • 100g burro
  • 2 uova
  • 100g zucchero di canna
  • 200g farina per dolci
  • 100g farina di mais
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • >> Per la crema:
  • 100g cioccolato bianco
  • 1 uovo
  • 1-2 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di latte parzialmente scremato
  • 2-3 cucchiai di farina
  • 70-80g di frutti di bosco
Procedimento
  1. Se avete un’impastatrice, vi basterà inserire tutti gli ingredienti nella ciotola (prima burro e uova, e poi il resto) ed utilizzare la frusta piatta per impastare. Se invece procederete a mano, seguite questi passaggi:
  2. Nel vostro piano di lavoro versate le due farine a fontana, mescolatele insieme allo zucchero ed al lievito setacciato.
  3. Poi praticate un foro al centro e versateci le uova ed il burro ammorbidito e mescolateli bene con una forchetta.
  4. Impastate bene fino a che non si fomerà una pallina omogenea, avvolgetela nella pellicola trasparente e riponetela in frigo per una mezzoretta circa.
  5. Una volta trascorsa la mezzora in frigo, dividete l’impasto in due parti uguali, stendete una metà della stessa forma della teglia in cui cuocerete la crostata.
  6. Con il resto dell’impasto formate tante striscioline che poi metterete sopra la crema.
  7. Preparate la crema: in una ciotola che può andare al microonde sciogliete il cioccolato bianco fino a fonderlo (1-2 minuti circa), poi aggiungete l’uovo e lo zucchero e mescolate bene con una frusta a mano per far amalgamare il tutto.
  8. Aggiungete il latte a filo, sempre continuando a mescolare e poi la farina setacciata. Cuocete a media potenza per 3-4 minuti fino ad ottenere una crema liscia e compatta.
  9. Versatela sulla pasta frolla ed aggiungete anche i frutti di bosco sopra di essa.
  10. Ora potete posizionare le vostre striscioline in modo da formare una scacchiera, poi cuocete la crostata a 180° per 30-40 minuti.
  11. Una volta sfornata, lasciatela riposare per qualche minuti nella teglia e poi servite ancora calda. Bon appétit! :)
Note
Questa crostata diversamente dalle altre, è mooooolto più buona se mangiata calda! ;) Quindi anche se la dovete servire nei giorni successivi, riscaldatela per pochi secondi al microonde! :)




Nessun commento:

Posta un commento